FREQUENTA I NOSTRI CORSI

Un hobby particolare, quanto affascinante, che da alcuni anni ormai conquista sempre più persone: l’homebrewing
Esistono tre metodi di produzione per la birrificazione casalinga. La più semplice, che solitamente è il varo di ogni homebrewers, è il sistema dei kit luppolati. Si potranno ottenere birre artigianali di discreto livello, superiori ad alcune birre industriali di bassa qualità.
ll secondo metodo per produrre birra in casa, che possiamo definire intermedio, è quello dell’E+G, ovvero estratto + grani. Per questo sistema si utilizza estratto di malto non luppolato, e quantità relativamente piccole di grani speciali, che hanno la funzione di contribuire al sapore e al colore della birra.
Il terzo metodo è quello dell’ All Grain. Questo riproduce al 100% il lavoro svolto in un birrificio professionale,  dove il malto in grani è l’ingrediente principale.
Quindi, se l’idea di creare la vostra birra vi affascina, o se siete semplicemente curiosi di conoscere come nasce una buona birra artigianale, sia che siate dei neofiti o homebrewer provetti, venite a trovarci presso il birrificio BLACKSWAN di Settimo Milanese.
Avrete la possibilità di conoscere le tecniche di produzione dai nostri birrai, richiedere la partecipazione ad uno dei nostri corsi per homebrewer presso il nostro lab utilizzando gli stessi procedimenti ed accorgimenti di un birrificio professionale. Il tutto con il supporto di chi la birra la fa per professione.
Realizzeremo una cotta insieme, vi aspettiamo numerosi!

DISPONIBILE A BREVE

1

AVVIAMENTO ALLA BIRRIFICAZIONE

2

WORKSHOP DI BIRRIFICAZIONE

DISPONIBILE A BREVE

1. Avviamento alla birrificazione
– Introduzione sui metodi di birrificazione casalinga e dell’equipaggiamento di base – Come eseguire una ricetta – Le fasi dell’ammostamento con cenni sulle tecniche: single-step, multi-step e decozione – Test dello iodio – Filtrazione del mosto e tecniche di sparging – La bollitura del mosto: descrizione teorica – Luppolatura: descrizione dei tipi di luppolo e loro utilizzo e loro confezionamento (pellets, plugs, coni) – Whirlpool, raffreddamento del mosto e ossigenazione – La sanificazione – Attivazione ed inoculo del lievito: considerazioni sulla fermentazione e cenni sul dry-hopping – Tecniche di carbonazione e cenni sulla maturazione
2. Workshop di birrificazione
– Cenni sui metodi di birrificazione casalinga e dell’equipaggiamento di base – Come realizzare una ricetta e scelta delle materie prime – Ammostamento, calcolo EBC e gradazione alcolica finale – Descrizione del processo di saccarificazione con cenni sulle tecniche: single-step, multi-step e decozione – Test dello iodio – Filtrazione del mosto e tecniche di sparging – Calcolo del rendimento dell’impianto – La bollitura del mosto: descrizione teorica e fase pratica – Luppolatura: descrizione dei tipi di luppolo e loro utilizzo, il loro confezionamento (pellets, plugs, coni) e calcolo IBU – Whirlpool, raffreddamento del mosto e ossigenazione – Cenni su Hopback – L’importanza della sanificazione – Attivazione del lievito e cenni di conservazione – Propagazione, riutilizzo e recupero dei lieviti – Travaso nel fermentatore – Inoculo dei lieviti: considerazioni sulla fermentazione primaria – Fermentazione secondaria: dry-hopping e utilizzo di ingredienti diversi dal luppolo (frutta, fiori, erbe…) – Tecniche di carbonazione, maturazione e lagerizzazione